Wanda Nara regina della TV, ma la famiglia è contro di  lei…

Wolfbreak 13 Febbraio, 2020

Wanda Nara la procace moglie procuratrice di Mauro Icardi, in Italia ha trovato l’America, essendo ormai protagonista fissa dei salotti in TV. Prima la partecipazione a Tiki Taka, ora il salto come opinionista fissa del Grande fratello Vip, dove è stata voluta fortemente da Alfonso Signorini. Signorini in realtà l’avrebbe immaginata come perfetta concorrente, ma lei, avendo cinque figli (Valentino, Costantino e Benedicto, nati dal matrimonio con Maxi Lopez, Francesca e Isabella, avuti con Mauro) non avrebbe potuto assentarsi così a lungo da casa. Da lì la scelta di non rinunciare alla sua presenza inserendola con Pupo, tra gli opinionisti. Ma se la carriera italiana di Wanda sta viaggiando a gonfie vele, lo stesso non si può dire della sua vita famigliare. L’anno scorso gli attacchi della cognata, la sorella di Mauro, concorrente della precedente edizione del Grande Fratello Vip, che la accusava di aver rovinato il fratello avendolo allontanato dalla sua famiglia d’origine. Oggi invece è addirittura il padre di Wanda, Andres Nara, a muovere pesanti accuse alla showgirl. L’uomo ha rilasciato un’intervista alla rivista argentina ‘Caras’ in occasione della nascita del secondogenito di Zaira, sorella di Wanda e ha detto di pensare che la figlia e moglie di Mauro Icardi sia molto cambiata e non di certo in meglio. Secondo Il signor Nara la figlia si è “persa” dietro alla fama e ai soldi. Il successo le avrebbe dunque dato alla testa. O quantomeno  guastato i rapporti familiari. Facendo riferimento ad una recente intervista rilasciata da Wanda a ‘Gente’ in cui la donna affermava che suo padre è la più grande delusione della sua vita, Andres ha aggiunto: “Vorrei che lei chiarisse questa cosa. L’ho sempre accompagnata e avrei voluto spaccare la testa a coloro che parlavano male di lei”. Chissà quale possa essere la verità. Di sicuro non è la prima volta che l’esplosiva Wanda viene attaccata nella sfera famigliare…Parenti serpenti? Mah…

COMMENTI

SEGUICI