Vita che avanza: Silvia Provvedi al settimo mese di gravidanza

Wolfbreak 27 Marzo, 2020

La gioia di una gravidanza, anche se vissuta in una situazione di totale emergenza. E’ quello che sta affrontando Silvia Provvedi, come tutti in questo periodo, chiusa in casa, a maggior ragione dovendo tutelare oltre la propria, la salute del prossimo nascituro. La bella gemella di Giulia, l’altra metà delle “Donatella” , è in attesa del suo primo figlio. La cantante 26enne, ha voluto mostrare sui social un autoscatto in cui mette in mostra il suo bel pancione. Bellissima anche struccata, non sembra per nulla provata, nonostante sia entrata nel settimo mese. La didascalia della foto postata su Instagram è un messaggio che ormai abbiamo imparato a vedere, leggere, condividere in tanti: “Andrà tutto bene”. Con la speranza di tutti che possa essere davvero così e che bene, vada  il prima possibile. Il papà del suo bambino è Giorgio De Stefano, un ragazzo molto riservato e di cui si sa veramente poco. E’ originario della Calabria, ma vive a Milano da ormai diversi anni. Proprio a Milano è diventato un imprenditore: ha aperto infatti , insieme ad altri soci, la catena di ristoranti “Oro Milano”. Silvia, ex gieffina vip, a parte come cantante delle Donatella è stata a lungo al centro delle cronache rosa per aver avuto una tormentata relazione con Fabrizio Corona, ma il mese scorso ha rivelato la bella notizia della sua gravidanza a ‘Chi’“Sono un po’ sotto shock ma lo dico in senso positivo. A giugno diventerò mamma per la felicità di tutta la mia famiglia e del mio compagno. Questo bambino non l’abbiamo cercato, ma è arrivato perché è il frutto di un grande amore”, aveva annunciato. Poi parlando dei possibili nomi per il piccolo o la piccola in arrivo aveva aggiunto: “Al momento i nomi in pole position sono due: se sarà maschio Andrea, se sarà femmina Benedetta. Però è una discussione ancora aperta. Il sesso voglio scoprirlo con calma e lo farò insieme con i miei genitori a Milano e non a Modena . Ho deciso che nostro figlio nascerà qui”. Da alcune indiscrezioni pare sarà una femminuccia…Comunque alla futura mamma un grande augurio di felicità, sperando che la piccola (o il piccolo) , possa nascere in una Milano di nuovo libera dalla paura e dall’emergenza.

COMMENTI

SEGUICI