Tommaso Zorzi scatenatissimo al GF Vip

Wolfbreak 25 Settembre, 2020

Tommaso Zorzi e i dietro le quinte di Sanremo - Real Paparazzi 7

Una delle edizioni più politically UN-correct  della storia del Grande Fratello Vip quella in corso. Tre settimane  ed è già avvenuta l’espulsione  di Fausto Leali, anche se decisamente controversa, mentre ieri  sono stati  Tommaso Zorzi e Francesco Oppini  a rendersi protagonisti di un siparietto bello aggressivo contro Lorella Cuccarini definita più volte e senza troppi complimenti una “Str**za“. Non si può dire che i vip della quinta edizione abbiano il dono della diplomazia diciamo così.  La de Blanck pure lei, nota soprattutto per il turpiloquio costante, ha dato della “str**za” ad Alba Parietti e Maria Teresa Ruta e  Tommaso Zorzi e Francesco Oppini hanno riservato invece  una grossa bordata a Lorella Cuccarini. I gieffini stavano chiacchierando in giardino quando l’influencer ha detto: “Ultimamente Lorella Cuccarini mi sta proprio sul ca**o, è una str**za, nel 2020 rompe i co**ioni sui diritti civili dei gay. Grazie agli omosessuali ha costruito una carriera, non conosco un etero che canti La notte vola. Non puoi parlare contro le leggi sulla omotransfobia“.

Stefania Orlando ha  cercato di buttare un po’ di acqua sul fuoco precisando che: “Lei non era contro il matrimonio, ma contro l’adozione dei figli. Però è un discorso più ampio. Ci sono tante famiglie arcobaleno in cui uno ha figli e l’altro non ha alcun diritto su quei figli“. Zorzi  però non si è placato e anzi ha spinto l’acceleratore su un tema caldissimo almeno quanto quello del razzismo, ovvero su quello della presunta omofobia della Cuccarini e, insieme alla Orlando, ha criticato poi  le norme inesistenti sul tema adozioni e famiglie omosessuali. “Non è una questione di destra o sinistra, si tratta di diritti” e la Orlando: “Stai parlando con una che in un’altra vita era lesbica. L’adozione è difficilissima anche per le coppie etero. E non sopporto questa cosa che si dice che le coppie omogenitoriali non siano adatte a fare i genitori, i bambini adottati sono figli di etero che magari li hanno abbandonati quindi magari anche gli etero possono non essere adatti a fare i genitori“.

Francesco Oppini  è intervenuto mettendo il carico da undici e senza troppi fronzoli sulla Cuccarini ha confermato: “Tommy ti posso dire? Non è simpatica. Per niente“. Zorzi se l’è presa anche con Mauro Coruzzi, in arte Platinette: “È contro le leggi sull’omotransfobia perché dice che è una forma di vittimismo della nostra comunità. Ci sono state battaglie importantissime e se lui fa le baracconate in TV è anche grazie a queste lotte per i diritti“.  Insomma ben vengano temi importanti. Giusto parlare, confrontarsi, creare un dibattito. Un po’ meno corretto insultare pesantemente persone e personaggi che torto o ragione, non si possono difendere e con cui non c’è un  contraddittorio. Stasera nuova puntata del GFVip, nuovi ingressi annunciati, sviluppi sull’aresgate  e chissà, forse anche nuovi provvedimenti? Stay tuned.

Tommaso Zorzi

COMMENTI

SEGUICI