Taylor Mega Tony Effe un anno dopo: una Mega storia d’amore

Wolfbreak Gennaio 29, 2020

Taylor Mega e Tony Effe membro del gruppo Dark Polo Gang, li avevamo lasciati circa un anno fa con le immagini che mostriamo ma si erano dimenticati poco dopo…e da lì tanta acqua sotto i ponti! Un’apparizione all’isola dei famosi per Taylor, successivamente una al Grande Fratello Nip condotto da Barbara D’Urso. La stessa conduttrice che pochi giorni fa l’aveva salutata e congedata dalle sue trasmissioni senza non pochi strascichi, viste le polemiche amare post puntata di Live non è la D’Urso del 18 gennaio scorso esternate dalla bella influencer. In quell’episodio Barbara D’Urso non avrebbe gradito una fotografia presente sui social che ritraeva Taylor Mega con lo sfondo di una camionetta della polizia intenta a mostrare il dito medio.

Nello specifico:
Preciso quanto segue. In settimana ho avuto i consueti contatti con la redazione in vista del programma nel corso dei quali ho precisato chiaramente che sarebbe stata la mia ultima apparizione televisiva per un periodo essendo impegnata in altri progetti. Esiste documentazione di questi colloqui che laddove smentiti potranno essere divulgati. E’ quindi evidente che la mia temporanea assenza dalla trasmissione sarà dettata da miei impegni professionali e non da decisioni altrui.
E a proposito della foto incriminata: “Il gesto è rivolto a chi mi sta di fronte ovvero ai miei numerosi haters e non certo alle forze dell’ordine che raffigurate alle mie spalle sono simbolo di protezione nei miei confronti”. 

Quindi è tempo per Taylor Mega di dedicarsi al cinema e ad altri progetti oppure ci sono altre questioni di cui non è dato sapere….???

Quello che rimane alla cronaca di oggi è l’ascesa vertiginosa ed una caduta altrettanto rapida culminata con la planata fra le braccia di Tont Effe. I due erano stati notati in un ristorante di Milano circa due settimane fa in atteggiamenti intimi ma nessuno prima di allora ipotizzava il ritorno di fiamma ed il viaggio esotico alle Maldive.

 

 

COMMENTI

SEGUICI