Stefano De Martino sfancula in modo elegante Vittorio Feltri

Wolfbreak 23 Aprile, 2020

L’eco delle parole di Vittorio Feltri non è ancora sfumato, rimbalzando da più parti e in ogni ambiente, tanto da non passare inosservate ai più, compresi personaggi noti dello show biz come Stefano De Martino il quale ha deciso di rispondere per le rime al direttore di Libero.

E’ un vero e proprio vespaio quello creato dal direttore Vittorio Feltri ospite alcuni giorni fa del programma di Rete 4 condotto da Mario Giordano, “Fuori dal coro“, in cui si è rivolto al sud con dichiarazioni poco eleganti e che lambivano il razzismo, dispregiando il Meridione e i suoi abitanti, in maniera del tutto gratuita.

Più volte Mario Giordano ha cercato la via della conciliazione, tentando di spegnere le parole del direttore, ma a quanto sembra Vittorio Feltri non ha voluto tornare sui suoi passi, portando avanti le sue argomentazioni ed idee. Le dichiarazioni di Feltri: “Non soffrono di complessi di inferiorità, in molti casi sono inferiori“, aggiungendo, a seguito di alcune domande a lui poste: “Perché mai dovremmo andarci? A fare i parcheggiatori abusivi?“.

A quel punto è intervenuto Giordano, redarguendo Feltri: “Eh addirittura, adesso me li fai arrabbiare davvero. No direttore, non puoi dirlo questo”. Feltri è rimasto sulla sua posizione, incalzando ulteriormente con le sue frasi dure contro il Sud, tanto da aggiungere: “Ma chi se ne frega se si arrabbiano. Secondo me si arrabbiano tutti i giorni, mi insultano, mi augurano di morire“.

Questo dibattito in studio non è passata inosservato, tanto che anche Stefano De Martino, marito di Belen Rodriguez, ha voluto intervenire sulla vicenda commentando via Twitter il fatto, senza fare nomi, ma il suo tweet era decisamente circoscritto alla discussione ispirata da Feltri; De Martino scrive: “Metternich, un cancelliere austriaco dell’800 che per disprezzare l’Italia disse ‘L’Italia è solo un’espressione geografica’, volendo intendere che, essendo divisa in tanti piccoli stati e staterelli, sempre occupati a litigare fra loro, non poteva avere nessuna considerazione“.

De Martino, evidentemente deluso dalle dure e gratuite parole di Feltri contro il sud, termina il suo pensiero aggiungendo: “Ora a sentire certe dichiarazioni mi sembra che più di qualcuno sia rimasto fermo al 1800. Io sinceramente voglio guardare avanti“.

COMMENTI

SEGUICI