Stefano Bettarini fuorioso! Vorrebbe un confronto con Zequila

Wolfbreak 5 Marzo, 2020

Stefano Bettarini che ha oltrepassato la porta rossa della casa del Grande Fratello come concorrente nel 2016 del primo GF Vip, è furioso per i due pesi e due misure usati con lui all’epoca e con Antonio Zequila ora. Come tutti oramai sappiamo Bettarini ai tempi della sua presenza nella casa più spiata d’Italia aveva dato ampio sfoggio a Clemente Russo di quelle che sarebbero state nel tempo le sue conquiste e a causa di questo, era prontamente finito nella bufera mediatica. Oggi la storia si ripete con un Antonio Zequila che omaggia gli inquilini di confessioni relative alle sue passate amanti senza grande sgomento al di fuori della casa. Per Stefano Bettarini questo non sarebbe giusto e gradirebbe un confronto faccia a faccia con Zequila.

Per darvi l’idea della differenza di trattamento avuto basta rileggere qui sotto le durissime parole di Selvaggia Lucarelli dell’epoca.

“Stefano Bettarini, noto alle cronache per essere stato un calciatore mediocre uno che ha patteggiato una pena di 14 mesi di squalifica per il calcioscommesse e l’ex marito di Simona Ventura, all’interno della casa del Gf in cui sta toccando vette professionali mai raggiunte, si è messo a snocciolare il suo curriculum sessuale a Clemente Russo. E lo ha fatto come il peggior esemplare non di maschio, non di macho come si crede lui col suo slippino bianco da spogliarellista e il petto glabro come una coscia della Marini. Lo ha fatto da eunuco mentale qual è e quale può essere un uomo che vomita la lista delle sue conquiste famose e delle posizioni con cui le ha possedute, delle specialità di quella e di quell’altra e così via, ridendosela all’idea che l’una sia stata scoperta dal compagno famoso, l’altra sia una porca, l’altra ancora sia l’argentina famosa che pensiamo tutti e che probabilmente sarà la barista di Buenos Aires che gli vende le sigarette sotto casa“. Quanta mestizia nel vedere un uomo di 44 anni che usa le donne come cotone nelle mutande per farci credere di essere un barbaro del materasso, l’Attila delle lenzuola. E in effetti sì, dove passa Bettarini non resta nulla. Non nel senso che le sue conquiste finiscono consunte dalla passione però, ma nel senso che quest’uomo, al suo passaggio in tv o nello sport, non riesce mai a lasciare altro di sé che non sia il vuoto pneumatico. Il nulla. O, in alternativa, badili di figuracce o livore. Per dire. La Ventura è all’isola e lui dice ai giornali che gli fa pena vederla ridotta così professionalmente. In compenso, siccome lui se lo litigano Von Trier e Spielberg, va al Grande fratello vip con Pamela Prati. […]

COMMENTI

SEGUICI