Soleil Sorge si divide equamente tra cattiveria e antipatia

Wolfbreak 26 Febbraio, 2020

Solei Sorge ha sempre diviso gliene diamo atto. Tra sostenitori della sua bellezza, intelligenza e cattiveria e sostenitori della sua bellezza si magari, ma troppa cattiveria e antipatia. Se a Uomini e Donne si intravedeva solo, il suo caratterino spinoso, ne abbiamo avuto un assaggio deciso all’Isola dei famosi e ne stiamo facendo il pieno a Pechino Express, dove sta proprio esagerando.  Nella terza tappa  hanno vinto gli straordinari “Wedding Planner”, Enzo Miccio e Carolina, che trionfano anche come coppia  rivelazione,  per la grande simpatia e l’energia positiva che stanno mettendo in questa edizione di “Pechino Express – Le Stagioni dell’Oriente”. Ma è stata la guerra senza esclusione di colpi molto bassi tra “Mamma e figlia”, le arrogantissime Wendy e Soleil Sorge e “I Sopravvissuti”, Vera Gemma e Gennaro Lillo,  la vera protagonista di puntata. Soleil  si è dimostrata ancora una volta una vera iena  sia con la mamma sia con i viaggiatori. Costantino della Gherardesca non aveva ancora fischiato l’inizio della puntata che la “vipera” aveva già ricoperto la genitrice di insulti: “Cretina, stai zitta e non dire ca**ate, sei un imbecille, hai perso la mappa, ti lamenti e basta, non posso pensare a tutto io. Sei una pazza e frustrata, non posso essere sempre io a pensare a tutto, sono umana anch’io e ogni tanto vorrei qualcuno che mi aiutasse invece di essere un handicap”. Peccato però che poi si sia visto chiaramente dalle immagini  che la mappa l’aveva presa Soleil. Durante il percorso per arrivare a Bangkok, poi,  la dolce Sole infila agli avversari dispetti su dispetti arrivando al top dell’anti sportività  a pochi km dal traguardo quando si  piazza davanti al tuk tuk de “I Sopravvissuti”, Gennaro Lillo e Vera Gemma, impedendogli di partire finché sua  mamma non trova un taxi. Gennaro  sbotta: “Ma guarda sta pu**ana!”.  Personalmente non ci saremmo limitati agli epiteti, ma l’avremmo spostata di peso, tanto è leggera… Però  la mossa  nel loro caso  ha  fatto centro perché “Mamma e Figlia” sono arrivate  terze ai danni proprio de “I Sopravvissuti”. Vera Gemma, giustamente infuocata, spiega a Costantino la scorrettezza dell’ex isolana che replica sottolineando come non ci sia sul regolamento qualcosa che impedisca le scorrettezze e che  “In amore e in gioco tutto è lecito”. Bella la replica di Vera che ci sta conquistando con la sua simpatia: “Allora la prossima volta io te meno”.  Le dice. Alla fine comunque gli eliminati sono i Palermitani, Annandrea e Claudio. Ma quello che attira la nostra attenzione  è la guerra  ormai  dichiarata tra  Soleil e Vera. Stay tuned. Chiaramente noi in questo caso siamo già #TeamVera

Fonte Instagram
Fonte Instagram
Fonte Instagram
Fonte Instagram

COMMENTI

SEGUICI