Sinisa Mihajlovic rientra in campo per guidare il suo Bologna

Wolfbreak 8 Settembre, 2020

Buone notizie per Sinisa Mihajlovic che è ufficialmente guarito dal covid e va ad aggiungersi all’ elenco degli oltre 210.000 guariti dal coronavirus nel nostro paese. L’ allenatore del Bologna ieri si è sottoposto ai due tamponi di controllo e il doppio esito negativo sigla la fine della sua quarantena. Oggi alle 17 a Casteldebole il tecnico tornerà a guidare l’ allenamento della sua squadra per la prima volta nella  stagione agonistica 20/21 dopo aver saltato interamente il ritiro a Pinzolo, conclusosi lo scorso weekend. Come ricorderete la notizia della sua positività – pur asintomatica – era arrivata lo scorso 23 agosto, al rientro dalle vacanze che Sinisa ha trascorso con la famiglia in Sardegna. Mihajlovic è finito ingiustamente al centro della polemica perchè immortalato in diverse fotografie, tra cui la famigerata partita di calcetto a Porto Cervo in cui ha giocato anche Flavio Briatore, poi risultato positivo a sua volta. Attacchi che lui però ha rispedito al mittente: «Non mi sono piaciute le critiche arrivate a me e alla mia famiglia – ha detto Mihajlovic nei giorni scorsi, collegato via Skype da Bologna alla presentazione della squadra in Trentino -, io sono un malato di regole e le ho seguite tutte. Chiaramente con le discoteche aperte i miei figli uscivano, non potevo impedirglielo: uno di loro è risultato positivo, asintomatico, e ora è di nuovo negativo. Sono stato sfortunato, ma dopo la leucemia vincerò anche questa e tornerò a fare ciò che amo». Mihajlovic non ha comunque mai mancato un allenamento anche se da remoto, quando la squadra era a Pinzolo, sfruttando un sistema video purtroppo rodato durante le cure per la  leucemia. Ora fortunatamente tutto è tornato alla normalità. Sinisa oggi sarà all’allenamento in presenza e il 21 settembre regolarmente in panchina nel primo turno di campionato contro il Milan dell’amico Ibrahimovic.

COMMENTI

SEGUICI