Michelle Hunziker, la festa di compleanno per i 40 anni

Wolfbreak Gennaio 25, 2017

Anche quest’anno Michelle Hunziker ha deciso di festeggiare il suo compleanno, oggi il quarantesimo, al ristorante Trussardi.

Michelle Hunziker fa il suo ingresso alla propria festa di compleanno, accompagnata dalla primogenita Aurora Ramazzotti. Al loro arrivo i fotografi le accolgono con un secondo regalo, una torta di compleanno, scoppiettante (forse non proprio subito) quanto la showgirl. Michelle da brava mamma si mostra preoccupata per la candelina particolare che Aurora cerca invano di accendere.

Della sua prima figlia Michelle ha raccontato al settimanale Chi: “Auri è il mio angelo” confessa la showgirl a Chi “Siamo cresciute insieme. Lei c’era quando avevo paura, lei era il mio coraggio quando io non sapevo come sarebbe andata a finire. Senza Aurora avrei potuto perdermi anche di più di quanto per un periodo non mi sia persa. Ho fatto degli sbagli, ho capito i miei errori ma in realtà non mi pento di nulla. Se non avessi commesso quegli sbagli, oggi non avrei capito come gira la vita”.

Gli invitati stanno ancora arrivando. Tra di loro l’immancabile Antonio Ricci con Ezio Greggio, alcune ex veline, tra cui la bionda Costanza Caracciolo e la mora Ludovica Frasca (fidanzata di Luca Bizzarri), l’imprenditore Santo Versace con la moglie Francesca. Ancora il cuoco di cui tutta Italia (per lo meno la parte femminile) va pazza, Carlo Cracco con la moglie Rosa Fanti; poi c’è Alvin, il simpatico inviato dell’Isola Dei Famosi dello scorso anno, ora rimpiazzato da Stefano Bettarini.

Non poteva inoltre mancare Belen, la mora che ha accompagnato la nostra bionda Michelle durante quest’ultima edizione del programma di Antonio Ricci, Striscia la Notizia. Ultimamente Michelle Hunziker aveva anche regalato un cucciolo di cane a Belen, un cucciolo proprio uguale alla sua Lilly. La showgirl argentina però, ha optato, diversamente da tutti gli altri invitati, per l’entrata posteriore così da sfuggire ai tanto temuti obbiettivi delle macchine fotografiche.

COMMENTI

SEGUICI