La seconda volta di Melissa Satta e Kevin Prince Boateng

Wolfbreak 27 Luglio, 2020

Tra tante storie di tradimenti  e rotture che stanno animando le cronache rosa di questa calda estate, ce ne è anche qualcuna rara a lieto fine. E’ quella per esempio di Melissa Satta e Kevin Prince Boateng che si sono ritrovati dopo essersi lasciati. L’amore è riscoppiato al punto che ora la coppia è pronta a diventare mamma e papà per la seconda volta. Una eventualità questa che sembrava lontanissima non più di un anno fa, quando l’ex velina di ‘striscia la notizia’ aveva raccontato in un’intervista a ‘Verissimo’ a Silvia Toffanin, tutti i risvolti di una separazione che era stata molto dolorosa. Oggi però la situazione si è totalmente capovolta. E proprio la Satta ha annunciato di essere addirittura pronta a dare un fratellino al suo Maddox. Alla fine della loro relazione, lei aveva sembra pensato come ad un fallimento, perché sulla storia con l’asso del calcio ex Milan, aveva investito moltissimo. Il grande amore però, evidentemente non era svanito, ma si era solo smarrito, perché dopo essersi persi di vista per un po’, i due hanno riscoperto che il sentimento reciproco era più forte che mai. Già lo scorso dicembre Melissa aveva rivelato il desiderio di una nuova gravidanza: “Un altro figlio ci sarà sicuramente, vorremmo dare un fratellino a Maddox ma c’è tempo per pensarci“. Oggi, trascorsi quasi 7 mesi da quelle dichiarazioni, la Satta torna sull’argomento dalle colonne de Il Corriere della Sera: “Ancora non abbiamo programmato un altro bambino, almeno non per questa estate! Ma lo desideriamo perché non vorrei che Maddox rimanesse figlio unico: ho due fratelli ed è bello condividere – racconta la Satta – Quando ero incinta di Maddox ho lavorato fino al nono mese e una donna incinta è una donna che può continuare a coltivare i propri progetti e il suo lavoro“. Dopo l’estate dunque, Melissa e Kevin Prince potrebbero coronare il loro sogno di allargare la famiglia. Una famiglia tornata ad essere davvero felice.

Melissa Satta Prince Boateng

COMMENTI

SEGUICI