Il triangolo proprio no

Wolfbreak 4 Settembre, 2020

Adesso sarà tutto alle spalle, i due avranno fatto pace e tutto sarà tornato come prima magari, ma volendo mettere i puntini sulle ‘i’, tra Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez, non c’è stata nessuna Diletta Leotta. Questo non vuol dire che a scatenare l’ira di Chechu non sia stato nessuno, anzi, solo che non è bionda e italiana, ma castana e caliente argentina come lei. La donna che ha fatto traballare un attimo il bel Ignazio si chiama Caterina Bernal, ed è una chef . Per giunta appunto, argentina. Lo ha rivelato la stessa cuoca delle meraviglie a Chi: “Non sapevo nemmeno chi fosse. Ci siamo presentati e io gli ho detto che sono argentina. Lui allora ha iniziato a parlare nella mia stessa lingua e mi ha raccontato che era single, poi abbiamo bevuto e ballato un po’, fino a quando non ci siamo scambiati i contatti”. Il primo incontro fra i due è avvenuto a Porto Cervo. Subito dopo è seguito uno scambio di like su Instagram, ma soprattutto la promessa di Moser di raggiungerla a Madrid . E’qui che Cecilia scopre tutto: “Improvvisamente il mio profilo Instagram esplode. Una mia amica italiana mi spiega che la storia tra Ignazio e la sua ex Cecilia è molto seguita dai fan. Io vengo riempita di insulti e anche di domande perché la gente voleva sapere che cosa ci fosse. Non so come sia venuto fuori tutto (…) La storia è arrivata anche alla sua ex Cecilia che ha cercato conferma del flirt tra me e Ignazio. Una conoscente comune mi ha chiesto se fosse tutto vero, lei voleva saperlo. Io ho confermato. Non è mica colpa mia se si è presentato da single con me“.  – “Mi ha mandato un messaggio scusandosi perché non sarebbe venuto a Madrid. In realtà ho capito che si è sentito in colpa. Poi è sparito. Un bacio? Diciamo di no… perché in quel momento non ho voluto io“. Insomma Ignazio, la storia di Caterina ti fa meritare un grosso cartellino giallo…Occhio che per il rosso…E’ un attimo.

 

COMMENTI

SEGUICI