Giulia Provvedi e Pierluigi Gollini di nuovo al capolinea

Wolfbreak 3 Giugno, 2020

Insieme, lasciati, insieme e lasciati di nuovo. Non c’è pace per la coppia Giulia Provvedi e Pierluigi Gollini. Tra i due infatti, sembrerebbe sia nuovamente finita. A lanciare la clamorosa notizia è stato ‘Chi’, che,con un post condiviso sulla sua pagina social ufficiale, ha fornito l’ultima indiscrezione sulla tormentata coppia.  Diciamo che le due gemelle non sono proprio fortunatissime, o brave a fare selezione, dipende dai punti di vista, quando si parla di uomini. Ma mentre Silvia ora è felicemente in dolce attesa, Giulia,  la bellissima bionda del duo Le Donatella, è alle prese con un momento difficile. Fa coppia fissa con il portiere dell’Atalanta da qualche anno. Durante la sua esperienza al Grande Fratello Vip, Giulia aveva ampiamente parlato della sua relazione. Affermando anche  in diverse occasioni, di amare alla follia il suo compagno. Qualcosa, però, poi è andato storto. Inizialmente non aveva creduto all’accusa del tradimento di lui mentre lei era nella casa più spiata d’Italia, ma dopo l’uscita dalla casa, la loro storia sembrava davvero essere arrivata al capolinea. I motivi del loro addio non erano stati svelati. Dopo un po’ di tempo però, Giulia e Pierluigi erano tornati ad essere una coppia e da allora  non  avevano  mai perso occasione di condividere il loro amore sui social. Sui rispettivi  social, infatti, le dediche   erano continue, romanticissime  e soprattutto totalmente reciproche. Tuttavia,  stando a quello che è riuscito a scoprire ‘Chi’ , sembrerebbe che tra di loro sia nuovamente finita.  Come nel caso precedente, non si sa esattamente cosa sia successo fra i due, perché nessuno fa trapelare l’ombra di un accenno alla cosa. Per il momento tutto tace. E le conferme della rottura arrivano da chi invece è vicino a loro…Che il silenzio dei protagonisti stia ad indicare che c’è ancora qualche speranza di riavvicinamento? Giovani, belli e famosi…Chissà se anche questo temporale, potrà essere  solo passeggero.

COMMENTI

SEGUICI