Francesco Sarcina Gossipparo solo quando gli serve…

Wolfbreak 5 Marzo, 2020

Succede a Milano alcuni giorni fa.

Il leader delle Vibrazioni Francesco Sarcina, colui che per primo ha buttato nell’arena Gossippara la storia delle corna ricevute da parte dell’amico Riccardo Scamarcio, reo di aver flirtato con la moglie Clizia Incorvaia…adesso non gradisce più la presenza dei fotografi di Gossip.

Sembrerebbe che in una stazione di servizio dell’hiterland milanese, abbia affrontato aggressivamente un paparazzo che in un luogo pubblico stava cercando di scattare delle foto

Francesco Sarcina si sarebbe rivolto contro il fotoreporter minacciandolo di spaccargli la faccia e la motocicletta se non se ne fosse andato. Non ottenendo nulla di quanto auspicato si dice che Sarcina se ne sia andato mesto e con la coda tra le gambe.

Ma come prima il gossip è servito a sputtanare la moglie e la madre di sua figlia sui giornali e ora rinnegherebbe di colpo la cronaca rosa?

Una contraddizione bella e buona che spesso accade quando viene esaurito il fine dell’utilizzo della notizia. Qualcuno al tempo sosteneva che l’uscita di Sarcina contro la moglie e Scamarcio fosse anche servita per spingere il nuovo disco. Insomma un ritorno di popolarità dopo il Sanremo 2019 che ha sancito la Reunion ufficiale della sua band.

Ecco le parole di Francecso Sarcina su Clizia Incorvaia e Scamarcio rilasciate durante un’intervista al Corriere della Sera:

«Quando mia moglie mi ha confessato di avermi tradito con Scamarcio, mi ha devastato. Riccardo è stato il mio testimone di nozze, un amico, un fratello. Mi sono sentito pugnalato ovunque. Vabbè, le sofferenze sono materiale buono per scrivere canzoni. Qualcosa che speravo rimanesse privato. Odio chi parla dei cavoli propri, però la notizia è uscita e ha destabilizzato tanti che mi vogliono bene, perciò mi sento di dover chiarire, ora e poi mai più. L’episodio con Riccardo risale a mesi fa, è isolato ed è stata lei a confessarmelo. Fine. Clizia resta la donna che mi ha dato una figlia meravigliosa e che ho profondamente amato, la donna che ho deciso di sposare con una cerimonia all’americana da pazzi, perché il mio era un amore pazzesco».[…] «Una o due settimane dopo la crisi di novembre. Però, lei me l’ha confessato a Pasqua. Nel mezzo, avevo provato a ricucire. Per me, ricostruire la famiglia era un atto di fede. Quel tatuaggio è il ricordo del lavoro fatto per riconquistarla: ho fatto di tutto, andando dall’analista, cambiando».

Certo alcuni rumours sul rapporto in crisi tra Francesco Sarcina e Clizia Incorvaia era uscito ma nulla che poteva presagire quanto letto nell’intervista al Corriere della Sera, arrivate come un vero e proprio terremoto in classico stile Gossipparo.

COMMENTI

SEGUICI