Fabio Volo tenero papà al parco giochi

Wolfbreak 20 Febbraio, 2017

Sui gonfiabili, carico di peluche, con le mani sempre impegnate. Ecco la figura di Fabio Volo, tenero papà a tempo pieno di Sebastian, 3 anni, e Gabriel, un anno.

In una giornata in cui a Milano c’è uno splendido sole, Fabio Volo ha deciso di prendere i suoi 2 figli e portarli a Parco Sempione, dove da poco hanno installato un nuovo parco giochi. Così passano una divertente mattinata insieme senza la mamma Johanna Maggy Hauksdottir.

D’altronde a casa loro i compiti si dividono equamente: «Io e Johanna abbiamo un rapporto paritario. A turno cambiamo i pannolini, cuciniamo, laviamo i piatti», ha spiegato di recente Fabio Volo. Nella cultura islandese (lei è originaria di Kópavogur) funziona così. E l’amore può tutto, anche riuscire a «trasformare» un ex scapolo convinto. Il primo incontro è stato a New York nel 2011, da allora non si sono più lasciati.

E anche le nozze potrebbero essere dietro l’angolo ormai: «Sono figlia di divorziati», ha rivelato lei a Vanity Fair, «quando vivevo a New York credevo che il matrimonio fosse solo un contratto commerciale. Non mi interessava. Poi ho conosciuto Fabio, sono nati i bambini. Adesso l’idea inizia a solleticarmi».

COMMENTI

SEGUICI