Dorothea Wierer una campionessa “sportsex symbol”

Wolfbreak 17 Febbraio, 2020

La bella Dorothea oggi regina dello sport…Ma il futuro sarà in TV?

Dorothea Wierer ha trionfato ieri ai Mondiali di biathlon ad Anterselva (Bolzano), vincendo l’oro nell’inseguimento. L’atleta di casa ha stravinto in uno stadio tutto per lei che le ha tributato un’ovazione…Regina di uno sport di nicchia, Dorothea però è conosciuta per essere una delle più belle atlete azzurre e non solo, tanto che su Instagram ha raggiunto i 454 mila followers. Classe 1990, l’azzurra delle Fiamme Gialle è nata a Brunico il 3 aprile. Tra meno di due mesi compirà trent’anni ed è la prima atleta italiana di sempre, uomini compresi, ad aver conquistato la prima Coppa del Mondo generale di biathlon nel 2019. Occhi chiari di ghiaccio, lunghi capelli e una passione per i selfie, Dorothea Wierer non è solo una grande sportiva, ma anche una ragazza più bella della media, appassionata di moda e di make up. Se ci state facendo un pensierino però, mettete giù le voglie perché nel 2015 si è sposata con il fidanzato Stefano Corradini, allenatore di fondo, a Cavalese. In quell’occasione la campionessa di biathlon ha deciso di donare il suo abito da sposa per aiutare le popolazioni del Nepal tramite l’organizzazione No-Profit Helambu Arcobaleno. Insomma, atleta straordinaria, bellezza mozzafiato e anche cuore d’oro. Dorothea le ha proprio tutte e nel 2020 tagliando il traguardo dei trent’anni potrebbe anche pensare ad un futuro nello spettacolo dopo quello sportivo. Non sarebbe la prima volta considerando per esempio le scelte di Federica Pellegrini, ormai in confidenza con le telecamere quasi quanto con la piscina.

Per ora godiamoci i suoi successi sportivi, anche se un giorno dovesse entrare  nella casa del Grande fratello Vip, o sbarcare sull’isola dei famosi, o buttarsi nella sfida di Pechino Express, piuttosto che a ballare sul ghiaccio con la Carlucci…Noi di Wolfbreak potremo dire…Di essere arrivati primi!

COMMENTI

SEGUICI