Cara Delavigne: sono esausta per ciò che si dice sulla bellezza

Wolfbreak 10 Maggio, 2017

A quanto pare è destino, più che moda, sebbene in questi casi i personaggi siano portati a fare comunque tendenza. Dopo Kristen Stewart ecco la modella e attrice Cara Delevingne che si è presentata ad un evento completamente calva, o quasi, in occasione degli Mtv Movie and Tv Awards che si sono tenuti al The Shrine Auditorium di Los Angeles.

Non è una scelta shock dettata dalla voglia di rivoluzionare il suo look, quanto un’esigenza cinematografica, cosa che fa capire bene che tra servizi fotografici e passerelle Cara prediliga di gran lunga il set cinematografico, rinunciando alla sua chioma bionda pur di avere un ruolo in un film importante.

La Delevingne sarà chiamata, nello specifico, ad interpretare una giovane donna malata di cancro sottoposta a chemioterapia nel film “Life in a year”. Ma molti tabloid hanno enfatizzato, in modo non molto positivo, questo look che, certo, non passa inosservato.

Così la modella ed attrice si è sfogata su Instagram, facendo capire che lei è comunque contraria ai rigidi canoni della bellezza da “copertina”: “Sono esausta per ciò che si dice sulla bellezza. Sono stufa di una società che definisca il bello al posto nostro. Togliere i vestiti, asciugare il trucco, tagliare i capelli. Rimuovere tutti i beni materiali. Chi siamo noi? Come si definisce la bellezza? Che cosa percepiamo bello?” e poi ancora in un altro post: “La bellezza non dovrebbe essere così facilmente definita. È illimitata”.

COMMENTI

SEGUICI