Ambra Angiolini innamorata di Max Allegri e del loro amore itinerante

Wolfbreak 22 Maggio, 2020

Quanta strada ha fatto da quando era ‘teleguidata’ da Gianni Boncompagni a Non è la Rai…Ambra Angiolini ha ripercorso tutta la sua carriera ( anche se è ancora giovanissima!)  a “L’Intervista” di Maurizio Costanzo , su Canale 5. L’Angiolini, che negli anni è diventata un’apprezzata attrice cinematografica e teatrale oltre che conduttrice televisiva e radiofonica, da Costanzo ha affrontato anche il tema della sua vita privata, di cui generalmente è molto gelosa. E così ha parlato anche del rapporto con l’ex allenatore della Juventus Max Allegri. Una coppia piuttosto improbabile sulla carta, ma che pare funzioni anche se per stessa ammissione di Ambra, i due si vedono poco. “Siamo itineranti”,  ha detto per definire la loro relazione. La 43enne vive a Brescia con i figli, Allegri ancora  tra Torino, Livorno e Milano. I due si incontrano per dirla alla Baglioni, ‘strada facendo’. Ma la bella attrice si dice molto innamorata. Impossibile non parlare anche però del grande amore della sua vita, il cantante Francesco Renga da cui ha avuto Jolanda e Leonardo. Una coppia bellissima  la loro e che per tanto tempo ha fatto sognare.  “Ero molto gelosa di lui. E’ sempre stato un uomo molto desiderato, molto voluto”.  E certo Max deve avere una grossa personalità perché diciamocelo, lui avrà tante qualità ma non di sicuro quella di essere un adone e in più non vive con Ambra, che come vicino di casa ha proprio l’ex bel Renga…“Io vivo con i miei figli a Brescia, Renga è il mio vicino di casa. Max vive tra Torino, Livorno e Milano, dove ha una figlia. Ci incontriamo in giro… Siamo itineranti che è anche il bello della nostra storia. Sono innamorata!”, ammette Ambra. Contento Allegri… Poi l’Angiolini ha parlato anche di chi l’ha resa popolarissima, da poco più che bambina, il talent scout Gianni Boncompagni: “Con lui, come con tutti gli uomini della mia vita, ho avuto un rapporto abbastanza enigmatico. Gli ho sempre dato del Lei, non volevo avere nessun tipo di confidenza.  Avevo paura di parlarci perché non sapevo mai cosa dire: mi sentivo sempre stupida. Poco prima che se ne andasse, ci siamo visti un po’ di volte e mi ha detto delle cose che, con la sua ironia e il suo finto distacco, non mi avrebbe mai detto… Mi sono presa un regalo immenso da quell’incontro”. Ma Ambra è ancora giovane e nel pieno della sua maturità artistica e quindi giusto e legittimo parlare del futuro più che del passato. Ed ecco che arriva la rivelazione: “Che cosa voglio fare da grande? Mi piace molto scrivere… Il Concerto del 1° Maggio sono riuscita a firmarlo come autrice e la cosa che mi ha emozionato di più è stata vedere nei titoli di testa “scritto da…” con il mio nome: mi è partito il cuore…  Se qualcuno mi incoraggiasse, proverei… Magari sono meglio che da altre parti!”.E in attesa di vedere Ambra nel ruolo di autrice TV, continuiamo a sognare anche sul suo futuro sentimentale…Le storie itineranti…mmmm. Ci convincono il giusto. Ambra potrebbe stupirci ancora. Stay tuned.

COMMENTI

SEGUICI