Alena Seredova: cicogna si, matrimonio no.

Wolfbreak 14 Febbraio, 2020

Alena Seredova: cicogna si, matrimonio no. Però Nasi è meglio di Buffon…

Alena Seredova da un po’ si è scrollata di dosso il vestito da moglie tradita, arrabbiata  e  inconsolabile che aveva indossato dopo la rottura con Buffon e anzi ora sta attraversando uno dei momenti più belli della sua vita grazie alla gravidanza che le regalerà il terzo figlio. La showgirl 41enne partorirà il prossimo giugno l’erede del  compagno, il manager Alessandro Nasi con cui vive una felicissima storia d’amore dal 2014. La bella Alena notoriamente riservata sulla sua vita privata, si è lasciata andare ad alcuni particolari sulla sua storia spiegando che conosceva da tempo il 45enne torinese, figlio di Andrea Nasi e Daniela Remmert, sorella del padre naturale di Carla Bruni. Alessandro Nasi infatti è imparentato con gli Agnelli grazie al matrimonio del barone Carlo Nasi con Caterina Aniceta Agnelli, ragion per cui è anche cugino di John Elkann, sposato con Lavinia Borromeo, amica di Alena. L’esperto di finanza avrebbe corteggiato a lungo Alena con grande discrezione  sapendo aspettare il momento giusto per abbattere il muro di diffidenza che lei aveva innalzato dopo la fine della grande storia d’amore con Buffon e riuscendo così a conquistarla. Ora lei è al settimo cielo per la nuova gravidanza e l’arrivo di un bambino che la coppia ha fortemente voluto e cercato. La coppia felice però al momento non pensa al matrimonio, ma è solo concentrata sul diventare a tutti gli effetti una famiglia. Perché un figlio è per sempre. E Alena già mamma di Louis Thomas, 12 anni, e David Lee, 10 anni, lo sa bene. La felicità di oggi è un traguardo che la Seredova ha raggiunto non senza difficoltà, a lungo segnata dall’addio con il calciatore della Juventus. Per lei che credeva fortemente nel matrimonio, il divorzio è stato un duro colpo, che a suo giudizio ha creato grande confusione anche nei suoi figli. Ora però è pronta per andare avanti e godersi una meritatissima e rinnovata felicità.

COMMENTI

SEGUICI